La squadra di Bottega Scuola

bottega-scuolabottega-scuola-ragazzi

Sembra una squadra schierata, e infatti lo è.

E’ scesa in campo per avviare al lavoro giovani disoccupati. Una partita importante.

Un progetto di comunità per educare e avviare al lavoro dieci giovani disoccupati con meno di 24 anni in altrettante imprese artigiane del settore moda. A mettersi insieme per la 4^ edizione di Bottega Scuola sono Fondazione Romagna Solidale, Confartigianato, Fondazione Almerici e Fondazione Cassa di Risparmio. Due i partner: la società ministeriale Italia Lavoro e Formart.

Quattro i patrocini: dei comuni di Cesenatico, Savignano, San Mauro Pascoli e Gatteo. Tre gli istituti scolastici con cui il progetto entra in relazione: professionale Comandini di Cesena, Calzaturiero Moda Curie di Savignano e Scuola di moda. 52 i ragazzi che hanno fatto domanda di partecipare, dieci i prescelti.

La peculiarità di questo progetto sapete qual è? Che i ragazzi, attraverso un tirocinio retribuito di sei mesi, vengono inseriti in imprese artigiane del settore moda del comprensorio e sono affiancati da un tutor, il titolare della azienda che funge da maestro artigiano. Il quale si è impegnato a curarne l’educazione al lavoro. Stando loro accanto, giorno dopo giorno. Per insegnare come si fa e anche come si è artigiani. Oltre al tirocinio di sei mesi, i nostri ragazzi svolgeranno formazione trasversale e specialistica. A fine progetto lavoreranno in un cantiere comune delle dieci imprese per realizzare un manufatto ‘partecipato’. Perché qui tutto è collegato: niente compartimenti stagni, si fa ‘bottega scuola’ in rete, altrimenti che progetto di comunità sarebbe?

L’anno scorso su dieci partecipanti a Bottega Scuola sette hanno trovato lavoro e i restanti no, ma solo perché hanno scelto loro altre strade. Insomma: se faranno bene, i ragazzi è probabile che possano trovare lavoro.

Buona bottega ragazzi, buona scuola maestri!

Cerca

Spettacolo Solidale Queen Rhapsody

La Fondazione Romagna Solidale vi invita ad uno spettacolo senza…

“A TESTA ALTA” Iniziativa1 “Euro per la Vita”

“Mi ricordo che una paziente aveva talmente paura di perdere…

Incontro con Paolo Cevoli 17 marzo ore 18.00

CAPRIOLE nasce per DARE VOCE a persone con uno o…

Contattaci

Lo staff della Fondazione sarà lieto di collaborare con te, scegliendo assieme la modalità e la destinazione del tuo supporto.

Contattaci per maggiori informazioni.

Su di noi

La Fondazione desidera migliorare la qualità di vita dei soggetti più deboli nel territorio attraverso l’aiuto finanziario a realtà noprofit che operano in diversi settori.

Sostiene anche associazioni di volontariato impegnate in Africa e in America Latina per garantire il diritto allo studio e alla salute ed aiutare lo sviluppo locale.

Dona il 5×1000

Dona il 5×1000 alla Fondazione Romagna Solidale: il tuo contributo sosterrà i nostri progetti.

Con la dichiarazione dei redditi, sul modello 730, sull’Unico o sul CUD, firma nello spazio riservato alle onlus (in alto a sinistra) e inserisci il codice fiscale di Fondazione Romagna Solidale: 90062630406.

Partner

Social

Made with

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità di Romagna solidale?

Iscriviti alla newsletter, e ricevi tutte le ultime news